Piccolo Museo della Moto

Il museo è articolato in 4 padiglioni che raccolgono 160 pezzi di 34 marchi diversi dell’industria motociclistica italiana e alcuni dei più importanti esempi dell’industria europea. Esemplari significativi perché hanno messo in movimento la passione degli italiani a partire dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, sia nell’uso quotidiano, sia per le competizioni.

Piccolo Museo della Moto

Il percorso museale ha lo scopo di illustrare didatticamente l’evoluzione della tecnica motoristica italiana dall’immediato dopoguerra fino agli anni del boom e del benessere economico. I visitatori saranno accompagnati da una guida addetta alle spiegazioni di carattere tecnico.
Nel museo è possibile accedere ad una saletta dove vengono proiettati filmati di competizioni motociclistiche degli anni ’50, ’60 e ’70.

L’ingresso al museo è gratuito. Apertura tutti i sabati dalle 10.30 alle 12.30, previa conferma telefonica.

Indirizzo:
Via S. Giuseppe, 16/A
Tel. 0522 831348 – Cel. 338 8969989
Email: museobariaschi@yahoo.it

Per saperne di più visita il sito www.piccolomuseodellamoto.it